“Panenostro”, prodotto dalla Compagnia Ragli di Roma su testo e regia di Rosario Mastrota con Andrea Cappadona è lo spettacolo fuori concorso, destinato agli alunni dei comprensivi ennesi, che aprirà domani (martedì 17 maggio) alle 9 e 30 la quarta edizione del festival nazionale “Talè Talè Talìa” diretto da Paolo Patrinicola su percorso condiviso con l’associazione “L’Alveare”, e che gode del contributo della Regione Sicilia e del patrocinio del Comune di Enna.

“Abbiamo voluto aprire una nuova finestra del festival – spiega il direttore del Festival Paolo Patrinicola – che va verso il teatro ragazzi, coinvolgendo studenti dalla quinta elementare alla seconda media. Utilizzando il teatro come strumento di comunicazione saranno introdotti temi nuovi come il pizzo, tema su si concentra lo spettacolo. Lo spettacolo sarà preceduto dall’introduzione di Alessandro Gallo, scrittore ed attore , grande amico e sostenitore del nostro Festival che assieme al regista Mastrota introdurranno le parole al centro dello spettacolo.” Un riconoscimento sarà consegnato ad Alessandro Gallo per il lavoro a tutela della legalità e contro le mafie svolto in questi anni anche ad Enna. “ Ringrazio i dirigenti scolastici dei compresivi Santa Chiara, Neglia Savarese e De Amicis, Maria Concetta Messina, Marinella Adamo e Filippo Gervasi per la disponibilità ad accogliere il nostro invito a partecipare allo spettacolo di domani.”

La sfida vera e propria tra le tre scuole di teatro in gara partirà mercoledì 18 maggio alle ore 9,30: sul palco la compagnia “On Teatro Formazione Cultura” di Salerno con lo spettacolo “Outbreak in town”, regia di Licia Amarante e Marco Ziello. Sempre mercoledì ma , alle ore 20, la cerimonia di apertura del festival con il ricordo di Giovanni Romano (il magistrato presso la Procura della Repubblica di Enna prematuramente scomparso nel 2019 a causa di un incidente stradale) e la consegna di un riconoscimento a lui intitolato, per l’impegno sociale ai Briganti Rugby Librino. A seguire lo spettacolo “’Sindrome Italia’ o delle vite sospese” di e con Tiziana Vaccaro. Conduce la serata l’attrice Lorenza Denaro.

Gli spettacoli della sera sono aperti alla città e quindi gratuiti. Per prenotazioni chiamare o scrivere (tramite Whatsapp o Messenger) ai numeri 336.923116 – 320.6464501 – 320.9730451

Articolo ripreso integralmente da telenicosia.it